Lorenzo “Lopoc” Cococcia

Titolo: Partecipazione e diritti in rete
Sabato 6 | 10.30 – 12.30

Abstract
Dal 1994, di pari passo con la crescente diffusione della rete in Italia, l’attività della Metro Olografix è stata costante sul territorio italiano: corsi di alfabetizzazione informatica, corsi di programmazione, eventi dedicati alla sicurezza e alla privacy in rete, nonché vari “camp” di carattere tecnico-ludico-sociale che hanno avuto un forte richiamo anche all’estero.

In particolare il tema dei diritti in rete è uno di quelli di cui l’associazione Metro Olografix si è sempre occupata nell’arco di questi 20 anni di lavoro e di volontariato a livello italiano ed europeo: lo dimostrano tra i vari eventi organizzati anche il codice di autoregolamentazione dei servizi internet del 1997 tenutosi sotto nostra proposta presso il Ministero delle Poste e Telecom il 22 Maggio 1997, alla presenza dei rappresentanti di: AIIP, ALCEI, ANEE, ANFOV, ASCII, COSTEB, LILLIPUT, METRO OLOGRAFIX, OLIVETTI.

In occasione del ventennale questa tavola rotonda inerente la partecipazione e i diritti di internet, vuole lanciare un successivo lavoro di proposta del cui esito vorremmo mettere al corrente la Commissione per i diritti e i doveri relativi ad Internet presieduta del Presidente Boldrini.

Titolo: Programmare la Materia: dai BIT alla Materia, tutto si programma
Domenica 7 | 15.00 – 16.00

Facilitatore

Abstract
All’interno di CODING THE MATTERS saranno presentati i FabLab, laboratori di fabbricazione ideati al MIT e diffusi in tutto il mondo. La community di makers e la progettazione di un laboratorio di autoproduzione in Abruzzo e a l’Aquila creano un posto dove costruirsi la soluzione al problema, dove imparare almeno una cosa al giorno, dove sostenere chi si presenta, dove vedere un’idea diventare realtà.

Bio

Security Specialist presso uno dei più grandi gruppi industriali italiani, è un convinto “illuminista” e ritiene l’hacking sia più scienza e tecnica che parole. E’ da sempre attivamente interessato ai risvolti sociali e politici delle nuove tecnologie.

il suo motto: “Hacking, Science and… punk music”

Nella stessa sezione
Lorenzo “Lopoc” Cococcia

Security Specialist presso uno dei più grandi gruppi industriali italiani, è un convinto “illuminista” e ritiene l’hacking sia più scienza e tecnica che parole. Da sempre interessato ai risvolti sociali e politici delle nuove tecnologie.

Fab Lab Abruzzo

L’incubatore di idee presto in arrivo a Pescara, aperto a makers e creativi di ogni campo, pronto a realizzare i loro progetti all’insegna dell’innovazione e condivisione.

Fab Lab L’Aquila

È il laboratorio di L’Aquila inserito nella rete globale di laboratori modellati sui principi del “MIT Fab Lab”, che consentono l’innovazione fornendo l’accesso a strumenti di fabbricazione digitale.

Valerio “ftp21″ Mancini

Classe ’88, si appassiona al mondo fatto i numeri binari fin da piccolo. Appassionato di dati nell’etere fin dalle prime macchinine telecomandate. Presidente del PescaraLUG e socio della Metro Olografix.